New York New Experience 2
USA City Break

New York New Experience 2

Scompisciometro

0 - voto medio su un totale di 0 voti

  • Eccellente
    0
  • Molto buono
    0
  • Medio
    0
  • Scarso
    0
  • Terribile
    0
Editors' pick

Smoke Jazz & Supper Club, 2751 Broadway, New York City, NY 10025-2803: raccolto, d'atmosfera, ottima musica e tavolini piccoli = per quelli che si vogliono fare una serata in vero stile newyorkese

Scopri il Locale
BY MARIKA

Adesso tocca a me elencare le 5 nuove chicche che hanno arricchito la mia seconda esperienza in questa città

 IN BICI A CENTRAL PARK:  nel primo viaggio avevo camminato per tutta una giornata da nord a sud, facendo molti km e arrivando sfinita. Andando a piedi si possono percorrere tutti i sentierini possibili e quindi visitare tutti gli angoli suggestivi del parco. Le biciclette devono invece percorrere un sentiero circolare, da seguire rigorosamente in un senso e che copre tutto il parco intersecandosi 2 volte per permettere il cambio verso. Questo complica un po’ le visite nei vari siti: strawberry fields, turtle lake, belvedere castle etc…perché bisogna portare la bicicletta a mano e poi legarla, ma permette di avere subito una visuale globale e panorami più ampi. Io questa nuova gita me la sono proprio goduta e mi sono divertita…tranne il pezzo in salita che c’è arrivando alla parte nord e dove ho arrancato!!

 BRUNCH & JAZZ:  questa abbinata fa molto New York ed anche Sex & the City…insomma fa figo! Volevo fare entrambe le cose in questo viaggio e sono persino riuscita ad abbinarle in una domenica mattina fredda e ventosa, dopo una passeggiata a Central Park e la visita alla Cattedrale di San Giovanni il Divino ad Harlem. Locale piccolo, band multietnica, Egg’s Benedict…questa è NY ragazzi! Non mi permetto giudizi tecnici poichè non so molto di Jazz, però il sound è piaciuto, ci siamo divertiti molto e ci siamo sentiti un pochino come veri newyorkesi…che forse non ordinano gli egg’s benedict! Al prossimo giro sto già pensando al Blues….

 FUNICOLARE  (Roosvelt Island Aerial Tram, 59th street, 2 Avenue): se volete avere una visuale diversa SULLE strade e non DALLE strade, questo è il mezzo di locomozione giusto. Sorvolerete le trafficatissime avenue e mezz’aria, in mezzo ai palazzi, fino ad arrivare alla Roosvelt Island con la sua bella passeggiata nella punta sud, riconvertita in un parco e luogo ideale per osservare i tramonti che infiammano la punta di Manhattan. Il rientro lo facciamo con la città già illuminata in un tripudio di luci e colori…da non perdere! e il biglietto è compreso nell’abbonamento settimanale.

 CHELSEA MARKET & HIGH LANE:  nel 2002 questa parte della città non era ancora stata riqualificata, mentre adesso è una delle parti più IN, con affitti altissimi ed un sacco di posti COOL in cui andare.  Visitiamo questo angolo di città con: un tour organizzato e una leggera coltre di neve. Il primo ci serve per goderci i dettagli di questo quartiere e l’altro per vederlo sotto una luce molto romantica. In estate il binomio perfetto sarebbe: pranzo al sacco al Chelsea market, colmo di robe buone e panini sulle sdraio della Lane godendosi il sole, la gente che passeggia e le macchine che scorrono sotto i nostri piedi. Ne vale quindi la pena in ogni stagione anche solo per l’originalità di questi binari e dalle sue

 ENOGASTRONOMIA:  il classico hot dog all’angolo lo avevo già mangiato ma questa volta avevo fatto un po’ di ricerche sul web per scovare posti tipici e qualche specialità da ricordare per crearmi il personalissimo tour gastronomico della mia grande mela. Vi do qualche ispirazione

CHEESE CAKE: la più goduriosa, cremosa e spettacolare cheesecake che potrete assaggiare è qui, in questo minuscolo posto dall’insegna blu, tra Chinatown e Soho. Che vogliate sperimentare gusti particolari o le mono porzioni…ne rimarrete incantati! C’è anche la possibilità di ordinare la torta composta da vaie fette tutte diverse…deve essere uno spasso….

http://www.eileenscheesecake.com

17 Cleveland Pl, New York, NY 10012

BAGEL: ho sempre adorato questa sorta di panino ciambella, bollito e poi cotto al forno perché ha una consistenza tutta sua e riesce a sposarsi con una varietà incredibile si ripieni vari; come quelli che potete trovare da Brooklyn Bagel & Coffee Company, esposte come se fossero gusti di goloso gelato. Un bagel per me vale un pranzo perché tra lui e la farcitura si mangia, ma ovviamente dipende dalla vorace fame!

http://bkbagel.com/

varie location, noi l’abbiamo abbinata al nostro tour mattiniero sulla High Line e nel quartiere Chelsea, prima di affrontare la cultura del Moma.

HAMBURGER: icona per eccellenza della cultura culinaria americana andava assaggiato in una catena fast food ma con una certa qualità! E sembra che Shake Shack sia il best in circolazione in questo momento; siamo soddisfatti ma sempre di un hamburger stiamo parlando, fateci un salto comunque e non perdetevi gli ottimi frullati.

www.shakeshack.com

vaie location, uno lo potete trovare non molto distante dal World Trade Center, quindi potete abbinarci visita e pranzetto

HOT DOG: veniamo quindi all’icona del cibo newyorkese per eccellenza, consumato da manager, ragazzini e turisti all’ombra dei grattacieli della grande mela. Questa volta lo devo assaggiare in un posto storico Papaya King. Famoso per il milk shake alla papaya, le offerte combo a prezzi scontati e una crema formaggio che cola sugli hot dog caldi, che ovviamente per un italiano è difficile ricondurre ad un formaggio vero e proprio….

http://www.papayaking.com/

varie location anche per questo…questa istituzione è da provare

Ok ora basta…mi è venuta un po’ di fame e sicuramente molta voglia di tornare a New York e poi devo assaggiare un OnMoreOf piatto tipico! Che ne dite del panino con il pastrami?

City Break

On the Road

Disqus shortname is required. Please click on me and enter it

LEAVE A COMMENT

One More Of Me